martedì 30 marzo 2010

Martedì Santo

...

Lo zero,
non volendo andare in giro nudo,
si è vestito di vanità.

Victor Hugo

...

13 commenti:

  1. per questo martedì santo vorrei riflettere su due proverbi, se li vogliamo chiamare così, che secondo me sottolineano due concetti importanti.
    "paga il giusto per il peccatore"è inutile giudicare qualcuno per qualche suo atteggiamento, se siamo noi i primi a peccare e appunto i primi a giudicare.
    "chiedi al Signore aiuto , ma non startene seduto" io sono convita che molte volte le persone che pregano il Signore poi sono le prime a non capire perchè non c'è nessun aiuto da parte sua.
    non hanno ancora capito che va bene pregare, ma è giusto impegnarsi,concretizzare solamente così si riceve un aiuto.
    spero che questi due concetti facciano riflettre chi li leggerà, perchè grazie a questi insegnamenti ho capito veramente cosa posso fare io per gli altri e cosa posso fare io per me stessa, senza aver bisogno di lamentarmi, ma affrontando determinate situazioni.
    insomma riflettete, riflettete e rilettete.
    bacioni Gloria!

    RispondiElimina
  2. Bellissima! Povero zero però!

    RispondiElimina
  3. Chiedi al Signore aiuto, ma non startene seduto... è bellissima! Meno male che ci sono ancora giovani che conoscono i proverbi! :-)
    E, per ricollegarmi alla massima di Hugo, credo che occorra alzarsi e muoversi per non diventare tanti "zeri" vestiti solo di vanità...
    @ Gloria: sono felice che il tuo PC sia resuscitato prima di Pasqua!
    Buone (anche se brevi) vacanze! :-)

    RispondiElimina
  4. Dio esiste e ci odia!

    RispondiElimina
  5. Grazie professoressa, e buona Pasqua anche a lei.
    Gloria

    RispondiElimina
  6. @ Anonimo (ma tanto so chi sei!): è peggio l'odio o l'indifferenza?

    RispondiElimina
  7. @ Gloria: riflettere è giusto, importante per noi e per gli altri, ma se non mettiamo in pratica niente e inutile....fai come il Buddha: rifletti e poi crea qualcosa secondo le tue riflessioni!!! (i lavori di geografia servono o no!!!)
    @ Prof:meglio che una persona ci odi....in fondo ci considera...
    Buona Pasqua a Tutti.....Bacioni Cate

    RispondiElimina
  8. Caterina non ho capito, cosa hai inteso dire?
    baci Gloria

    RispondiElimina
  9. @ Gloria: credo che tu e Caterina abbiate detto la stessa cosa, in due modi differenti: non restare seduto, rifletti e poi crea... sono due esortazioni ad agire, ma dopo aver pensato bene a cosa fare. L'azione senza la riflessione crea solo pasticci. La riflessione senza azione non crea proprio niente...

    RispondiElimina
  10. meglio l'indifferenza se la considerazione porta danni! :-P

    lo so che sai chi sono, ma non vorrei scoprirmi a tutti con giudizi così drastici... :)))

    RispondiElimina
  11. @ Anonimo: a dire la verità sono d'accordo con te... preferisco anch'io essere ignorata che odiata, l'odio è contagioso. E preferisco ignorare piuttosto che odiare, per il medesimo motivo.

    RispondiElimina
  12. Volevo solamente dire che sono d'accordo con il tuo proverbio, solamente che alla fine a "insomma riflettete, riflettete e rilettete" avrei aggiunto anche "e concretizzare". Spero di essere stata più chiara. Un Bacio Cate

    RispondiElimina
  13. Ora ho capito e sono pienamente d'accordo con te!
    ciao Gloria!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...