giovedì 21 luglio 2011

Xera

...




Mentre si dipinge è importante la musica, per me... qualche volta mi piace anche stare in silenzio, ma più spesso cerco di isolarmi dal mondo con l'aiuto di suoni che mi creino una cortina protettiva attorno.
Ho trovato questo gruppo musicale, Xera, mentre cercavo musica "free" da mettere come sottofondo ad un video che voglio creare con le foto di alcune mie opere grafiche. Li trovo fantastici, la loro musica descrive esattamente come mi sento in questo periodo.
...

martedì 12 luglio 2011

Devo, devo, devo...

...

Rimettermi a dipingere!
Mi sto molto divertendo, ora che ho imparato, a fare video come questo. Ma mi sono tristemente resa conto che i miei quadri più belli risalgono a più di un decennio fa. Dove è finita la mia ispirazione artistica? Risucchiata, come la maggior parte delle mie energie, dall'insegnamento... e per fortuna che il mio lavoro mi piace... però mi manca la pittura, devo organizzarmi, dedicarle più tempo. Le cose più recenti che ho fatto sono più che altro opere grafiche, di piccolo formato, mentre i quadri che compaiono su questo video sono piuttosto grandi, e, ve lo assicuro, dal vero sono mooolto più belli!
Ne farò degli altri. Promesso...



...

domenica 3 luglio 2011

Il miglior travestimento

...


(Nudo seduto, Egon Schiele, 1910)

Ieri sera sono andata al cinema. Il film era questo, ed è iniziato, come spesso accade, con una schermata nera, sulla quale è apparso un testo, una citazione non mi ricordo di chi.
Non ricordo nemmeno le parole esatte, che sono apparse per pochi secondi. Però il concetto era questo: la verità non viene creduta da nessuno, ed essere nudi è il miglior travestimento che ci si possa mettere.
Quanto è vero! L'ho sempre creduto...
Ho sorriso tra me, nel buio del cinema, pensando a quante volte, dicendo la verità mi sono sentita ignorata.
Succede che proprio chi mi chiede di aprirgli il cuore, quando poi lo faccio non se ne accorge nemmeno.
Chissà perchè.
Forse la gente si aspetta qualcosa di eclatante, o magari di essere avvertita prima.
Tipo con uno squillo di tromba, un sipario rosso che si alza? Una sigla di inizio trasmissioni?
Non è così... mostrare l'anima è qualcosa di molto più quotidiano e banale di quanto si creda. Sono brevi parentesi che si aprono e si chiudono subito, silenzi improvvisi al passaggio di una canzone, una lacrima che rotola da una guancia nel bel mezzo di una conversazione allegra.
Il diavolo sta nei dettagli, si sa.
E lui lo sa bene come ci si nasconde. Là, dove nessuno ci bada.
Mentire è per i dilettanti...
...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...